Sono un’interior designer , formata presso l’università italiana più conosciuta al mondo: lo IED di Milano.

Sono specializzata in interni domestici e pratico questa professione dal 2009.


Via Enrico Berlinguer 5, 70010 Turi (BA)

+39 335 590.58.53


Contattami

Top
m

Come progettare un locale di successo

Prova ad immaginare la sensazione di avercela fatta

Sei nel tuo locale la sera dell’inaugurazione. La gente si accalca e desidera entrare, è la tua sera e la curiosità sale. Il locale che la gente intravede dalla vetrina è davvero fighissimo e tu sai che lascerai tutti senza parole. Il posto in cui ti trovi è la realizzazione delle tue idee, lasciate per anni in un angolino. E’ il tuo momento e oggi tutto funziona. Quindi Come progettare un ristorante/bar/pizzeria di successo è cosi scontato e semplice?

Cosa ti allontana dall'obiettivo?

Son tanti gli ostacoli che ti distaccano dalla realizzazione di un sogno cosi. Progettisti inesperti o non esperti in ristorazione, mille pratiche di burocrazia, i tuoi soci non convinti che la tua idea sia quella vincente e tanta confusione riguardo l’aspetto del tuo locale.
Uemè - Lecce

Il cibo è vita, disegnamogli uno scenario degno di accoglierlo

Prendiamo l'obiettivo tra le mani e diamogli forma

Sono Silvia Orlandi, architetto d’interni specializzata in HORECA design from Experience.

Aiuto gli imprenditori a progettare il loro ristorante così che possano raggiungere la vetta del successo attraverso il mio metodo IBE senza spendere budget a 7 cifre.

Il mio lavoro consiste nel progettare interni da 0 quindi partire da una carta bianca ma in tanti casi anche “rivestire” locali vecchi e dargli nuova vita, come Cenerentola che alla fine diventa una principessa.

Credi anche tu nel lieto fine? Credi che bisogna sempre sfidare le certezze e credere nei sogni? Come progettare un locale food di successo è il mio lavoro e ti racconterò come faccio.

Uemè - Lecce

Se sei un innovatore e sfidi il Know How, sali a bordo.

Se la tua idea di stile e design parte sempre e solo dal piatto, ami sperimentare e guardare oltre, sei nel posto giusto. I clienti che ho soddisfatto negli ultimi 12 anni, sono dei sognatori ma al tempo stesso dei pionieri della ristorazione. Ho progettato per loro luoghi memorabili e funzionali che catturavano perfettamente la loro clientela che torna a trovarli per la loro cucina ma anche per l‘esperienza visiva da vivere al loro interno. 
Progetto Uemè
Progetto Uemè
Progetto Uemè- Ristorante

Perché dovresti candidarti e non perdere l'occasione di sviluppare insieme un progetto HORECA rivoluzionario

Dalla parte degli chef ed imprenditori, sempre.
Ti starai chiedendo come una designer che ha studiato tecnica dei materiali e composizione architettonica, possa sincronizzarsi con te che conosci perfettamente tutti gli ingredienti di un piatto di successo. Ti racconto brevemente come nasce questa passione per la progettazione mirata alla realizzazione di spazi WOW

Sin da piccola amavo fare 3 cose  : mangiare, cucinare (o almeno provarci a modo mio) e disegnare. Amo mangiare cose sempre nuove e sperimento in cucina da sempre, ricette che invento o ispirate da grandi chef. Devo dire che mi riescono anche discretamente bene, dopo anni in cucina FisherPrice, ahah !

T’invito a visitare la pagina dedicata alle mie referenze come progettista in ambito food design 

0
Concept di ristorazione proposti
Progetto Cuore di Puglia - Germania
Progetto Cuore di Puglia - Germania
Progetto Simbiosi- Italy

Prenota la tua chiamata con Silvia Orlandi

Una chiamata in cui chiacchierare del progetto e scoprire come puoi delineare il tuo.
Qualche anno fa ho capito come poter aiutare gli imprenditori del mondo della ristorazione & beverage, ad emergere. Ti racconto la storia di Mario, un cliente che diversi anni fa mi contattò per un sopralluogo per il suo ristorante datato 1998. Mario ha una squadra fortissima di chef e i piatti sono davvero buoni. Aveva però un bel problema, il ristorante era ormai fuori forma fisica e i clienti non lo frequentavano più. Le sue ricette erano fenomenali ma non volavano più perché il luogo che le incorniciava non le esaltava. Mangiare e cucinare, come ho detto prima, erano le nostre passioni in comune quindi una sera gli ho chiesto di preparami i 5 piatti migliori che avesse ideato. L’ho osservato prepararli, impiattarli e servirli. Ho fotografato tutto e salvato nella mia mente ogni singolo attimo. Al termine della cena ho fatto alcune considerazioni e salutato Mario. Dopo 6 giorni mi sono presentata a lui con una proposta visiva che l’ha lasciato senza parole. Ho preso la sua ricetta di ristorazione e l’ho modificata aggiungendo il mio ingrediente : il design 
Progetto Savè- Italy

Il mio segreto sta nel mio metodo IBE

Ricordo ancora l’espressione di Mario durante la serata inaugurale della riapertura del suo ristorante a seguito di ristrutturazione: soddisfatto e ammaliato da tanta coordinazione tra gli elementi.

Ma come faccio a creare uno spazio disegnato sulle esigenze del ristoratore ma anche “appetibile” per il pubblico di riferimento senza cadere nel banale?

Dopo aver vinto una competizione internazionale ed essermi classificata tra i 10 designer migliori, ho messo a punto il mio metodo personale : metodo IBE

Nel 2017 a Milano sono stata selezionata tra i 10 designer emergenti nella progettazione di ristoranti e food place da una commissione del POLIDESIGN grazie ad un progetto di co-cooking innovativo.

Prenota la tua chiamata con Silvia Orlandi

Una chiamata in cui chiacchierare del progetto e scoprire come puoi delineare il tuo.